Che cosa è la SEO ? Ecco alcune semplici risposte

Cosa è la SEO? Search Engine Optimization

Qual’è la definizione di SEO?

L’acronimo “SEO” sta per Search Engine Optimization. Se vogliamo cercare di tradurlo in italiano, possiamo provare a tradurlo in questo modo: “ottimizzazione per i motori di ricerca“. Quando parliamo di ottimizzazione dei motori di ricerca, parliamo anche e soprattutto degli utenti che li utilizzano.

Che cosa è la SEO ? Questa strana parolina cosa vuol dire? Ecco tutte le risposte che cercavi

SEO: da poco è entrato nel mio vocabolario questa strana ma magica parola.

Se vogliamo sintetizzare, quando parliamo di SEO nel campo del web, stiamo parlando sicuramente di ottimizzazione di un sito. Il perché di questo lo vediamo più avanti.

Alla SEO solitamente si imputano tutte le malvagità possibili. Se non si conosce l’argomento è facile cadere preda di “agenti SEO” che non fanno altro che spillare soldi ai poveri malcapitati.

Sicuramente potrebbe interessarti anche il contest dei SEO Fusi che trovi in questo link! 

Cosa bisogna capire della SEO

Spesso, quando parliamo di SEO, parliamo indirettamente della prima pagina dei motori di ricerca. L’obiettivo di chi fa SEO, o di chi si affida ad un esperto del settore e poter vedere il proprio sito finire in cima ai motori di ricerca.

La SEO viene quindi indirettamente divinizzata, da chi cova la speranza di portare alla visione di un pubblico maggiore il proprio portale, che sia di marketing, un blog o la propria vetrina digitale.

La cosa che bisogna capire fin da subito è che questa “parola” non genera magicamente traffico, contenuti o conversioni.

Perché affidarsi alla seo ?

La SEO come abbiamo capito, serve ad indicizzare il proprio portale sui motori di ricerca. Con questo “strumento” è possibile salire pian pianino tutte le scale di quell’infinito grattacielo che è internet, e cercare di posizionarsi in prima pagina. Perché, diciamo come stanno le cose, o sei in prima pagina o sei nel nulla più assoluto.

  • Chi naviga ha bisogno dei motori di ricerca per trovare quello di cui ha bisogno, servizi, imprese, aziende e prodotti
  • Le aziende puntano sui motori di ricerca perché attualmente sono la vetrina più importante e più redditizia
  • Essere ben posizionato con il proprio sito web, apre molte più possibilità di essere trovati da un numero sempre maggiore di persone

Questo è quello che si ottiene attraverso l’ottimizzazione del proprio portale sui motori di ricerca: la SEO

Cos’è la SEO: Search Engine Optimization?

Da quello che abbiamo letto quindi la SEO è la pratica che ci permette di ottimizzare un sito web, attraverso il miglioramento di alcuni aspetti e che ci permette di aumentare il traffico.

L’obiettivo è sempre quello: portale il proprio sito nella prima pagina dei motori di ricerca, in primis Google, che attualmente è il motore di ricerca più utilizzato, la migliore vetrina online. Così da poter attrarre più persone possibili interessati al prodotto/servizio che si decide di vendere, o di pubblicizzare.

La cosa che non bisogna mai dimenticare sono i “contenuti”. Senza contenuti si è nulla. Se non si hanno contenuti ben strutturati, leggibili facilmente, e ottimizzati per l’utente è inutile pensare di poter arrivare in prima pagina.

Ora se abbiamo tutto il necessario possiamo cominciare a cercare delle parole chiavi, le cosi dette Keyword, più indicate per quello che vogliamo vendere, proporre e cercare di indicizzarle.

Esitono due elementi SEO: interno ed esterno – on page SEO – off page SEO

  • On-page SEO :
    questo è quello interno e come dice il nome riguarda gli elementi interni del tuo sito. Questo è importantissimo per i motori di ricerca, fornisce loro una mappa del tuo sito e li aiuta ad indicizzarlo.
  • Off-page SEO
    questo invece è quello esterno. Con questo si costruiscono, o si cerca di costruire relazione con altri siti web. Questo relazione viene chiamata LINK BUILDING. Per farci capirfa parte di questo link building anche la condivisione sui social. Tutto questo aumenta la possibilità di scalare quella “scala virtuale” dei motori di ricerca.

Entrambi gli elementi, sia quello interno che esterno ci aiutano nella scalata  delle “pagine dei risultati del motore di ricerca”, le famose SERP (Search Engine Results Pages).

Se desiderate approfondire maggiormente il concetto di SEO, allora non dovete perdere questo interessante post di Andrea Pernici che raccoglie numerosissime definizioni di SEO date da esperti del settore.

Le anchor text

Questi link vengono visti dal motore di ricerca: Google, come un voto per il sito di destinazione. Più link ottieni, quindi più “voti” hai , più il tuo sito guadagna in autorevolezza.

Più è importante e autorevole il sito che ti cita con un link, più cresce la tua importanza e quindi la tua autorevolezza.

Questo non dimenticarlo è un aspetto molto importante per il sito web e non va sottovalutato.

Conclusioni

Quasi il 70% delle azioni di acquisto passano per il mondo del web, attraverso ricerche online. I motori di ricerca nell’ultimo decennio sono cambiati sostanzialmente e continuano a farlo.  L’obiettivo è quello di migliorare l’esperienza del navigatore. Quindi non scordalo mai, il tuo sito deve pensare in primis al pubblico, deve saper coinvolgere, attirare e trattenere le persone all’interno delle tue pagine. Devi saper dare ai tuoi clienti, il tuo pubblico , quello che gli serve, aiutarli se necessario nel loro processo di acquisto.

Quindi possiamo dire, quando pensi al tuo sito, pensa prima di tutto a chi ci andrà ad interagire con esso, prima di “preoccuparti” dei motori di ricerca. Cerca di rendere il tuo sito facile e fruibile. Mettere sempre in prima vista le informazioni più importanti:

  • il tuo prodotto/servizio
  • i tuoi contatti

Più sono chiari e immediatamente visibili questi aspetti, più facilmente un utente potrà capire quello offri e contattarti.

Per dare valore al tuo sito la SEO è importantissima, ma prima di tutto:

  • i contenuti
  • la condivisione sui social
  • le landing page, che sono delle vere e proprie vetrine online
  • “le call to action”, abinate spesso alle landing page: che sono le chiamate all’azione

Tutti questi aspetti sono importantissimi per la costruzione e indicizzazione del tuo portale, qualunque esso sia. Spero che questo articolo possa esserti d’aiuto, nel percorso di ottimizzazione del tuo portale web.

Se vuoi conoscere altri aspetti del mondo web e in particolare del WebMarketing, rimani sempre aggiornato con la nostra pagina web 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *